L’approccio tattile del Paladin ♦

James Burke – New York City, 1960

L’Approccio Tattile in Tram

Item Ludovico Ariosto(cfr. Ludovico Ariosto, Orlando Furioso, Mondadori, Milano 1964)

#

Personaggi:

EGLI, IL PALADIN

LA BELLA O LA GIUMENTA (l’immagine equestre come metafora sessuale è ampiamente attestata nella tradizione novellistica)

In un tram affollato.

 

Stando così in un tram affollato,

le venne a caso sopra

già già la tocca, et ecco nel crine

indi nel freno, e la ritenne al fine.

Egli l’abbraccia et a piacer la tocca,

indarno il fren scuote, e lo tormenta

avrebbe così fatto, o poco manco,

alla sua dama, se non s’ascondea

deh, maledetto sia il ronzo net anco

il cavallier che dur l’avea

del palafreno la bella giù scese;

“Bramoso cavallier ritieni l’arnese!”

Quivi  il bramoso cavallier ritenne

L’audace corso, e nel pratel discese;

e fe’ raccorre al suo destrier le penne,

ma non a tal che più le avea distese.

Del destrier sceso, a pena si ritenne

Di salir altri; ma tennel  l’arnese;

l’arnese il tenne, che bisognò trarre,

e contra il suo desir messe le sbarre.

da: V.S. Gaudio, IX.Appendice: Termini, Strumenti, Discipline essenziali, Varianti dell’Approccio, Strategie, in: Idem, T.A.T. Trattatello dell’Approccio Tattile © 1999.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...